>

Pres.za della Repubblica

>

Senato

>

Governo Italiano

>

Camera

>

CISL

SindacatoCultura

Ogni tipo di lavoro deve essere eseguito in sicurezza.

Vi è, comunque,  una particolare categoria di lavoratori  che, spesso, sembra  “trascurata", cioè i cosiddetti “Lavoratori Isolati”.

Il lavoratore è isolato quando svolge un’attività per cui si trova ad operare da solo, senza nessun collega accanto e senza la possibilità di contatto diretto con altri lavoratori.

Segue lettura

Nel caso di lesioni sofferte da un soggetto minore (ad es. al momento del sinistro ancora studente), e che abbiano determinato una invalidità permanente pari al 30% e, dunque, di non lieve entità, il giudice di merito, investito della domanda di riconoscimento del conseguente danno futuro patrimoniale per perdita di capacità lavorativa generica, non compie un corretto procedimento di sussunzione della fattispecie, allorquando ...

Segue lettura

A seguito dell'introduzione dei nuovi reati di omicidio stradale (art. 589-bis c.p.) e di lesioni personali stradali (art. 590-bis c.p.), ad opera della L. 23 marzo 2016, n. 41, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 70 del 24 marzo 2016 e in vigore da 25 marzo 2016, la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trento, con la Circolare n. 5/2016 del 29 marzo 2016, è intervenuta allo scopo di fornire le prime linee guida e ...

Segue lettura

Per procedere a prelievo ematico in caso di sinistro stradale, ex art. 186, comma 5, cod. strad., non occorre il consenso dell'interessato, posto che la ratio della norma è quella di ottenere informazioni utili per la verifica di uno stato di ebbrezza alcolica del conducente rimasto coinvolto in un incidente stradale, ed in quanto l'art. 186, comma 5, cod. strad., non contiene alcun riferimento al consenso dell'interessato ...

Segue lettura

Importante provvedimento normativo per gli Artisti e Professionisti nel campo cinematografico. Si riporta quanto pubblicato dal Ministero.

Forti innovazioni negli strumenti di sostegno pubblico all’industria del cinema e dell’audiovisivo e nuove risorse dal Consiglio dei Ministri del 28 gennaio 2016 che ha approvato, su proposta del Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo Dario Franceschini il disegno ...

Segue lettura

18 gennaio 2016 – Come anticipato in occasione della prima edizione, si è tenuto ieri, domenica 17 gennaio nella città di Milano, il secondo Convegno Interprofessionale Nazionale dedicato al Coaching.

“Siamo felici e orgogliosi di essere riusciti, in soli tre mesi, a organizzare un nuovo appuntamento dedicato al Coaching. Dopo Roma, oggi siamo a Milano, nel rispetto dell’attività di presenza e divulgazione ...

Segue lettura

L’orientamento giurisprudenziale, come precisato anche dal Tribunale di Napoli , sezione III, con la sentenza  n. 144 del 06 gennaio 2016, ritiene configurabile la responsabilità oggettiva, ex art. 2051 c.c., in capo all’ente gestore, ivi compresi i concessionari di autostrade, di un controllo sempre più pregnante sul proprio territorio grazie alle “moderne tecnologie che offrono sempre più efficaci dotazioni e sistemi di assistenza, unitamente ...

Segue lettura

26 ottobre 2015 – Si è svolto sabato 24 ottobre all’hotel Michelangelo di Roma il primo Convegno Interprofessionale Nazionale dedicato al Coaching. L’iniziativa, promossa e organizzata dalla nostra Associazione, ha avuto come obiettivo quello di dar vita a una giornata di informazione, formazione e divulgazione delle risorse del Coaching.

Il Convegno ha visto la partecipazione di oltre 100 persone che, ...

Segue lettura

Il D.L. 27 giugno 2015, n. 83, convertito in Legge 6 agosto 2015, n. 132, ha modificato il comma II dell’art. 480 c.p.c., imponendo al creditore di inserire, nell’atto di precetto, l’avvertimento circa la possibilità, per il debitore, di porre rimedio alla situazione debitoria attraverso un accordo di composizione della crisi ovvero un piano del consumatore, anche con l’ausilio del giudice o di un professionista ...

Segue lettura

Il "Testo Unico della sicurezza sul lavoro” (D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.) è stato elaborato recependo le direttive comunitarie incentrate sul principio della programmazione e della partecipazione di tutti i soggetti coinvolti nel processo di miglioramento delle condizioni di prevenzione e tutela della salute sul luogo di lavoro ...

Segue lettura

Inizio   Prec.   Succ.    Fine

Pagina 2 di 2